STRUMENTI MUSICALI A TABATÓ tabato

base: Bafatá
mezzo: auto
durata: un giorno
periodo: tutto l'anno


Piccolo villaggio vicino a Bafatá, i cui abitanti sono abili nel costruire e suonare strumenti musicali tradizionali della cultura mandinga.

È una occasione per passare una giornata nel cuore della Guinea Bissau, in un ambiente ancora legato alle consuetudini tradizionali, un villaggio semplice, senza le comodità della città (non ci sono ad esempio i locali igienici) e dove si condividerà un pranzo tradizionale.
Per chi non volesse rinunciare alle comodità, la visita potrà essere effettuata solo alla mattina o solo al pomeriggio, escludendo il pranzo.

PROGRAMMA DELLA VISITA
10.30 Arrivo ospiti
10.30-11.00 Breve visita della tabanca con spiegazione della storia e delle consuetudini dei Djudius
11.00-12.00 Spettacolo di musica e danza mandinga
12.00-13.30 Stage di musica e danza mandinga
13.30-15.00 Pranzo
15.00-16.00 Dimostrazione di come si costruiscono il balafon e la corá
16.00 Partenza dei turisti

LA CULTURA DI TABATÓ
Il villaggio di Tabató si trova a circa 10 km dalla città di Bafatá. Fondamentalmente caratterizzata dalla predominanza della tribù Mandingo proveniente dal Regno Tumbucuto del Mali, il villaggio è stato fondato dagli anziani del villaggio che hanno portato i tradizionali strumenti musicali della loro terra, come il balafon (nella foto in alto) e Corá (nella foto qui a destra).
Oggi, a livello nazionale, Tabató è l'unica abitata interamente da "djidius". I Balafon e le Corás sono fatti secondo le tecniche tramandate dagli anziani.
Ben nota a livello nazionale, la fama di Tabató si è diffusa in molti paesi come il Canada ed il Portogallo, dove gli anziani erano in grado di aprire scuole di Balafon e trasmettere le loro competenze .
In un più ampio progetto di valorizzazione turistica delle risorse naturali e culturali della Guinea - Bissau , questo villaggio è un esempio che in futuro molti altri potrebbero seguire .
Da diversi anni Tabató riceve di tanto in tanto alcuni piccoli gruppi di turisti, che desiderano conoscere meglio la cultura locale, scegliendo di andare alla scoperta dell'Africa più autentica e tradizionale. Gli abitanti di questo villaggio sono organizzati per accogliere gli ospiti e fare un piccolo spettacolo di danza e musica tradizionale .

Dove pernottare nelle vicinanze
Si può pernottare a Bafatá ed approfittare per una visita alla città.
Oppure si può pernottare a Saltinho, poco più avanti in direzione sud, all’hotel-ristorante che si affaccia sulle rapide del rio Corubal (v. scheda).

PER PRENOTARE: chiamare o scrivere all'indirizzo indicato nella pagina CONTATTI