FOLCLORE – ARTIGIANATO


FOLCLORE E ARTIGIANATO

Insieme alle bellezze naturali, la Guinea Bissau attira il visitatore per le sue moltissime forme di folclore, artigianato e di varie altre manifestazioni della tradizione.
Ogni etnia ha differenti forme culturali e tradizionali, con eventi in forme differenti nelle espressioni linguistiche, coreutiche, musicali, manuali.

Caritas danze 03Danza
Il ballo è un’espressione culturale autentica, che cambia notevolmente a seconda dell’etnia. Le culture animiste hanno sempre manifestato i propri sentimenti tramite danze di notevole qualità estetica, tramite coreografie molto colorite. Ben lungi dall’essere spettacoli scenografici riservati ai turisti, le danze entrano nella quotidianità della vita locale durante matrimoni, funerali e cerimonie di iniziazione.

Musica
La musica è prevalentemente africana. Vi sono ritmi di Capo Verde e dell’Africa Occidentale, che si intrecciano col “zouk” delle Antille.
Ma lo stile musicale più diffuso è il “gumbé”, la musica cittadina caratteristica della Guinea-Bissau, nata negli anni del secondo conflitto mondiale.

Arte
q Bubaque GB 774
La scultura è la più significativa manifestazione artistica guineana, differenziata per le singole etnie.
E’ soprattutto nell’arte delle isole Bijagós che si trovano le espressioni di maggior livello. Molte opere traggono ispirazione dalle creature marine, razze, squali e grandi predatori che da secoli accompagnano la cultura di questo popolo. Inoltre, l’arte di queste isole si fonde con credenze religiose e magiche.
La qualità delle statuette policrome è talmente elevata da conquistare i collezionisti di tutto il mondo.
Un altro filone importante è connesso alla vita ultraterrena e si manifesta con opere che rappresentano gli antenati e permettono di comunicare con loro. Per tale motivo, queste statuette devono essere realizzate seguendo regole ben precise. Una tipologia particolare è quella che rappresenta uno spirito chiamato Irán, creatura oggetto di culto tradizionale a forma mezzo uccello e mezzo umana, che protegge chi la venera e si vendica di chi la disprezza.
Vi sono anche molti ornamenti, utilizzati dalle persone che danzano.

Artigianato
Coajoq loja comunitaria 07Figlio dell’arte e della musica, l’artigianato della Guinea-Bissau risulta ricco di tradizione in tutte le sue forme e manifestazioni.
L’oggettistica utilizza molte risorse locali: metallo, pietre, ceramica, conchiglie, legno, bambù, vimini, tessuti,  e altri.

Gastronomia
In Guinea-Bissau la cucina, tipicamente africana, presenta un’interessante varietà di menu.
Fra i vari ingredienti vi sono il sugo di mancara (arachide), l’olio di palma, la carne (di maiale, di pollo e di gazzella), il riso e la sua farina.
E poi, ogni tipo di pesce, servito freschissimo e grigliato, fornito da pescatori presenti su tutto il litorale, nelle isole ed in tutti gli innumerevoli  bracci di “rios” anche in zone interne del continente.
Eccellenti sono anche frutti di mare, ostriche e gamberoni.
Si trovano anche piatti tipici di paesi vicini, come la Cachupa capoverdiana e la Yassa senegalese, qui trasformati secondo i gusti guineani.
Da non perdere i succhi che vengono fatti con la frutta raccolta in Guinea Bissau: ottimi quelli di cabaceira (baobab), di caju (anacardo), tambarina (tamarindo). O le marmellate fatte con gli stessi frutti o anche col mango. Si fanno anche farine di specie vegetali utilizzate per preparare bevande ed anche infusi curativi.
È anche diffusa la produzione di vino e distillati (dalla palma da olio e dal caju), che però non sempre incontrano i gusti europei.

Dove comprare
Prodotti artistici e gastronomici sono venduti dalla popolazione praticamente in tutto il Paese, nei mercati e nelle città. Esistono alcune ONG che li producono artigianalmente e li vendono nei loro spacci, aiutando così diverse comunità di villaggio a guadagnare col loro lavoro.

EVENTI DI FOLCLORE IN PARTICOLARI MOMENTI DELL’ANNO
Vi sono diverse manifestazioni di folclore che si tengono in specifici momenti dell’anno.
Senza contare varie feste gastronomiche, le cose più interessanti sono:

Il carnevale
Una festa molto sentita, assolutamente originale e con caratteristiche autonome che lo differenziano dagli altri carnevale in giro per il mondo. Questa manifestazione diventa un’espressione culturale e artistica che sintetizza le credenze delle varie etnie, le tradizioni animiste e la religione cristiana.

Varela tabanca luta 211

Il Fanado
Cerimonia tradizionale di maturità realizzata nei villaggi al raggiungimento dei 25 – 30 anni.

Il Toca choro
Cerimonia tradizionale commemorativa della morte di una persona.

La Luta
Lotta tradizionale realizzata generalmente nel periodo gennaio-marzo.

Per sapere quando siano programmate le manifestazioni o gli eventi e per prenotare la partecipazione, chiedere informazioni all’indirizzo alla pagina CONTATTI.

Nei box della colonna a destra si possono vedere alcune proposte di visita.
Dettagli sul Carnevale e su manifestazioni che si svolgono in periodi particolari si trovano nei box della pagina IL CARNEVALE.

Guinea Bissau turismo Rete per l’Ecoturismo 

 

Alcune visite proposte:
STRUMENTI MUSICALI A TABATÓ
tabato

base: Bafatá
mezzo: auto
durata: un giorno
periodo: tutto l'anno

Piccolo villaggio vicino a Bafatá, i cui abitanti sono abili nel costruire e suonare strumenti musicali tradizionali della cultura mandinga.

FANADO
SINTCHA-UMARO_IMG_4325

base: varie regioni
mezzo: auto
durata: un giorno
periodo: intorno a marzo

Cerimonia tradizionale di maturità realizzata nei villaggi al raggiungimento dei 25 – 30 anni.

PRODUZIONE OLIO DI PALMA
OleoPalma

base: varie regioni
mezzo: auto
durata: un giorno
periodo : mar-lug

Visita ad un villaggio che produce olio di palma con il metodo tradizionale, utilizzando una macchina costruita e sperimentata in Guinea Bissau.

IL CARNEVALE
carnevale box

dove:
Bissau
e altre città del Paese
in particolare:
Quinhamel, Cacheu nel continente
Bubaque sulle isole

Carri allegorici, persone che sfilano per le strade mascherati con teste di animali, col corpo dipinto o con vestiti variopinti, danze, musica, vendita di oggetti, vino, birra ...

FESTIVAL DI GASTRONOMIA
prato

Dove: Cacheu
Durata: 2 giorni

Periodo: fine di novembre
(chiedere date precise all'indirizzo indicato nella pagina CONTATTI)

Un festival che permette di conoscere le mille facce della cucina locale, in un’atmosfera di festa molto partecipata e con l’occasione di assistere a spettacoli e partecipare a visite.

FESTIVAL DI BUBAQUE
_DSC9765

Località: Isola di Bubaque

Evento sospeso.
Quando auspicabilmente sarà riprogrammato lo comunicheremo su queste pagine.

Musica, danze, artigianato, piatti tradizionali e Fiera della Biodiversità nel cuore delle isole Bijagós.